Il sindaco di Caltagirone sostiene il CIAG

E’ di queste ore la notizia che anche il sindaco di Catagirone, l’avv. Giovanni Ioppolo, apprese le istanze del nostro comitato, non ha esitato ad indirizzare al Ministro della Giustizia Andrea Orlando una missiva per sollecitare l’assunzione di tutti gli idonei collocati in attesa nella graduatoria approvata all’esito del concorso per assistenti giudiziari indetto nel novembre 2016.

Il primo cittadino di Caltagirone, in particolare, ha motivato la sua richiesta ritendola finalizzata, da un lato, “a coprire la grave carenza di organico che di fatto paralizza la Giustizia italiana” e, dall’altro, al fine di consentire il “riconoscimento di un diritto, quello al lavoro, che troppo spesso non è riconosciuto o tutelato e che costituisce la prima ragione per la quale molti giovani sfiduciati abbandonano la nostra terra alla ricerca di un futuro migliore”.

Tutti gli idonei aderenti al C.I.A.G sentitamente ringraziano il sindaco di Caltagirone per il sostegno mostrato alla nostra causa.

3 Comments on “Il sindaco di Caltagirone sostiene il CIAG

  1. Pienamente d’accordo. Bisogna insistere per lo scorrimento totale entro il 2018

  2. SI RINGRAZIA IL SINDACO DI
    CALTAGIRONE PER IL FORTE SOSTEGNO ALLA NOSTRA CAUSA E PER UN CELERE SCORRIMENTO DELL’INTERA GRADUATORIA ENTRO IL 2018.

  3. Grazie Sig.Sindaco. Si deve lottare per lo scorrimento entro il 2018.Sul sito del Ministero vi è la scritta percorsi chiari e precisi e questo chiediamo per la graduatoria idonei di sapere quanto prima in modo chiaro e preciso il percorso degli stessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *